Pages

Privnote, creare messaggi che si autodistruggono dopo la lettura

La prudenza non è mai troppa, soprattutto se dobbiamo comunicare dati molto importanti; in rete esistono moltissimi software in grado di crittografare messaggi di posta elettronica, se non vi dovessero bastare, è possibile utilizzare Privnote, un simpatico servizio in grado di creare messaggi di testo autodistruttivi in seguito alla lettura.

Privnote è un servizio online, disponibile a questo sito, che, senza alcun tipo di registrazione, permette agli utenti di creare messaggi di testo da inviare a qualunque indirizzo di posta elettronica. Descritto in questo modo, sembrerebbe uno dei tanti servizi presenti in rete, ma non è cosi; una volta letto quanto scritto, questi si cancellerà automaticamente, ovvero quando verrà chiusa la relativa pagina web, il messaggio scomparirà per sempre.
Dopo esservi connessi alla pagina web ufficiale, basta scrivere nella casella di testo centrale, il messaggio desiderato; successivamente, cliccate Create Note e copiate il link dove volete. L’unico neo di questa interessante utility, è proprio la mancanza di un servizio integrato per l’invio delle note create. Sarà infatti vostro compito inviarla, tramite posta elettronica o anche servizi di messaggistica istantanea.
L’indirizzo indicato da Privnote, potrà essere utilizzato solamente una volta; pertanto, il messaggio non solo non potrà più essere visionato dal destinatario, ma superato il limite di utilizzo dell’indirizzo web, nemmeno il mittente potrà rileggere la propria nota.
Oltre alle caratteristiche descritte, l’utility offre la possibilità di ricevere un avviso in seguito alla lettura della nota creata e, parallelamente, alla sua cancellazione. I messaggi creati, potranno essere composti da un numero illimitato di caratteri, tuttavia, non è consentito all’utente di allegare alcun tipo di file.
Sicuramente un servizio interessante tramite il quale potrete inviare messaggi di testo ai vostri amici, senza temere che troppe persone possano leggere quanto è stato scritto. Non esiste un limite alle note che ogni utente può creare, semplicemente perchè non è richiesto alcun tipo di registrazione.

Nessun commento:

Posta un commento