Pages

Gmail diventa HTML5 e sbarca offline

Squilli di tromba e rulli di tamburi, Gmail diventa HTML5 e sbarca offline. La novità è per i soli utenti Chrome che installano l’applicazione Offline Google Mail.
Google, Evangelist delle Web App che dovrebbero supportare qualsiasi Browser, presenta Offline Google Mail, app disponibile in Chrome Web Store per utilizzare Gmail offline. La novità è importante, il tentativo di soddisfare le esigenze degli utenti che lavorano in mobilità e non dispongono sempre e ovunque della connessione Wireless ma il componente, scaricabile da Chrome Web Store, è per i soli utenti Google Chrome. Google penserà anche agli utenti Opera, Internet Explorer, Safari o Mozilla trasformando Gmail in una vera app HTML5 oppure il futuro sarà costellato di applicazioni proprietarie disponibili all’interno dei vari Store ? ….
Screenshot - Gmail HTML5 Offline - 00Gli utenti che hanno un Tablet Android noteranno diverse somiglianze tra l’app Chrome e l’app Android. Google fornisce qualche spiegazione, dice che Gmail Offline è un’applicazione basata su Gmail Web App0 per Tablet, costruita per funzionare con o senza accesso al web. Dopo aver installato l’applicazione Gmail Offline da Chrome Web Store, è possibile continuare a utilizzare Gmail quando si perde la connessione a Internet facendo clic sull’icona di Gmail Offline, visualizzabile quando viene aperta una nuova scheda.

Screenshot - Gmail HTML5 Offline - 01L’interfaccia è semplice, troviamo un pannello laterale per sfogliare l’elenco Email e un’indicazione sul numero di email che sono state scaricate offline. Esiste anche un box di ricerca e la possibilità di visualizzare i tag, email che sono state contrassegnate come importanti (Posta Prioritaria) oppure quelle che sono finite, per sbaglio, all’interno di Spam.Screenshot - Gmail HTML5 Offline - 02

Google ha promesso anche gli applicativi per utilizzare Google Calendario e Google Documenti offline ma dovremo attendere ancora una settimana e “accontentarci”, per ora, di Offline Google Mail.

Benoît de Boursette scrive:


“Stiamo spingendo i confini del browser moderni per rendere questo possibile e ci auguriamo che molti utenti trovino le funzionalità offline utili. Questo è solo l’inizio.”


Speriamo che il futuro sia interoperabilità e standard aperti che consentano anche agli utenti IE, Firefox, Safari e Opera di godere delle “stesse delizie” riservate agli utenti Chrome..

Per il download: Offline Google Mail



Nessun commento:

Posta un commento