Pages

Disegnare Online – I Migliori Strumenti

Se volete passare un po’ di tempo disegnando, non ha senso acquistare programmi costosi, specialistici e poco intuitivi. Ecco, allora, diversi strumenti online che ci consentono di disegnare online in modo semplice e veloce.
Gli strumenti sono tutti in inglese, ma state tranquilli, sono così semplici che non avrete alcun problemi.

-Odosketch è il programma perfetto per gli artisti, che possono scegliere diversi tipi di pennello per creare vere opere d’arte. Una vera e propria tela virtuale online disponibile senza registrazione.

-Flame. Flame consente di creare in modo molto semplice delle fiamme con opacità, colore e forme tutte da gestire.

-Scribbler Too. Un tool semplice da imparare e di sicuro impatto per chi ama le figure geometriche e le gradazione di colore.

-Flash Paint. Il nome è tutto un programma, rifacendosi al mitico accessorio presente in tutti i PC, Flash Paint aumenta esponenzialmente le figure geometriche e le linee che possiamo utilizzare.

-Sketch Swap è un sito per fare schizzi. Utilizzeremo una spessa matita marrone con il mouse e, una volta creato il nostro schizzo, potremo pensare di stamparlo e di rifinirlo a mano, oppure di trasferirlo come base su un altro sito.

-Draw To e Penolo. Si tratta di due siti che propongono degli editor simili a Paint in cui è possibile creare piccolissime tele che possono essere utilizzate, una volta completate, come foto profilo o come immagini allegate sui social network.

-Canvastic. Utilissimo per i bambini e per chi crea video sulla realizzazione di opere d’arte. Infatti, Canvastic ha per molti aspetti le stesse caratteristiche di Paint, ma con il tasto replay sarà possibile vedere in video tutta la realizzazione del disegno dall’inizio. Non vi resta che un programma di cattura video per sfruttarlo a dovere.

-Queeky è uno strumento per veri esperti, grazie alle diverse opzioni di disegno complete. Anche qui possiamo partecipare o vedere i disegni degli altri utenti.
-SketchPad. Anche questo sito si presenta solo come un modo per creare schizzi online. In compenso, le possibilità offerte dal colore sono incredibili.
-Viscosity è un altro tool per esperti, grazie alla sua capacità di trasformare la manualità del mouse in vere e proprie opere da mostrare ad un vasto pubblico.

Gmail – Come inviare e-mail posticipate con la nuova estensione Right Inbox

La Nuova Estensione Right Inbox

14 Gmail   Come inviare e mail posticipate con la nuova estensione Right Inbox
Gmail, il noto servizio di posta elettronica offerto da Google, ha aumentato le sue funzionalità grazie alla creazione della nuova estensione Right Inbox. Da oggi, infatti, tramite la nuova estensione Right Inbox è possibile inviare e-mail posticipate automaticamente. Ma analizziamo tutti i dettagli della nuova estensione Right Inbox.

Cosa è possibile fare con la nuova estensione Right Inbox?

Come si è già detto, la nuova estensione Right Inbox consente di inviare e-mail posticipate dando l’opportunità di programmarle a intervalli di tempo fissati di default o anche di programmarle impostando una precisa data o ora di consegna. Per cominciare ad utilizzare la nuova estensione Right Inbox basterà installarla sul proprio browser, tenendo presente che al momento la nuova estensione Right Inbox è compatibile con Moxilla Firefox e Google Chrome. Diamo ora uno sguardo a tutte le caratteristiche della nuova estensione Right Inbox per capirne bene l’esatto funzionamento.

Come funziona la nuova estensione Right Inbox?

Una volta terminata l’installazione della nuova estensione Right Inbox, entrando nel proprio account Gmail e iniziando a comporre una nuova e-mail, si noterà il nuovo pulsante blu “Send Later” (“invia dopo”) accanto al consueto tasto di invio immediato. Grazie a questo pulsante sarà possibile accedere a tutte le funzionalità della nuova estensione Right Inbox. Ecco un’immagine esplicativa a riguardo.
25 Gmail   Come inviare e mail posticipate con la nuova estensione Right Inbox
Cliccando il pulsante “Send Later” compariranno gli intervalli di tempo impostati di default secondo i quali è possibile programmare l’invio della mail che si sta componendo. Gli intervalli di tempo standard che mette a disposizione la nuova estensione Right Inbox sono: un’ora, due ore, quattro ore, la mattina o il pomeriggio seguenti al giorno di composizione della mail. Oltre a questi intervalli di tempo però, la nuova estensione Right Inbox, consente anche di scegliere una specifica data e uno specifico orario per rendere la programmazione più precisa e adatta alle particolari esigenze dell’utente. Ecco un’immagine esplicativa a riguardo.
33 300x213 Gmail   Come inviare e mail posticipate con la nuova estensione Right Inbox
Infine, tutte le e-mail programmate saranno visibili nella cartella “Bozze” con il momento di programmazione segnalato accanto all’Oggetto. La nuova estensione Right Inbox è dunque un comodo e utile strumento per gestire al meglio la propria posta elettronica.
Per scaricare la nuova estensione Right Inbox cliccare sul seguente link:
La nuova estensione Right Inbox download

La Nuova Estensione Right Inbox

Loudlee servizio per ascolare musica online simile a Pinterest


Hai iniziato ad utilizzare Pinterest? Allora di certo ti piacerà conoscere anche questo servizio, di cui sto per parlarti. Si tratta di Loudlee, servizio Web-based gratuito, realizzato in stile Pinterest, ma con funzionalità differenti. Qui infatti abbiamo a che fare con la musica, con la possibilità di ascoltare canzoni e condividerle online sui social network.
Ma come funziona? Vediamo un po’ insieme quelle che sono le peculiarità di Loudlee.Appena si entra all’interno del servizio, si noterà subito la somiglianza con Pinterest. Una serie di box con immagini che scorrono in continuazione. Ci si può loggare tramite il proprio account Facebook e una volta dentro seguire ed essere seguiti da altri utenti. Al momento Loudlee è in versione beta, ci aspettano versione successive, che vadano a migliorare l’interfaccia e ad eliminare possibili bug interni.
Loudlee consente di ricercare i brani musicali che si amano di più, con la possibilità di ascoltarli direttamente online. La musica può essere ascoltata tramite YouTube e può essere condivisa via Twitter e Facebook in pochi e semplici passi. Oramai sarete tutti super esperti della condivisione online, quindi non devo star qui a spiegare come funziona ;)
La cosa più interessante di Loudlee è la grande disponibilità di musica che presenta. Ha un un archivio davvero impressionante, il che rende molto vantaggiosa la scelta da parte dell’utente che si appresta ad ascoltare. Quindi, il consiglio è quello di testare il servizio e di riferirci i vostri pensieri positivi o negativi in base all’uso.
Ricordo a tutti che Loudlee è gratuito e disponibile su tutti i migliori browser web. L’accesso può avvenire tramite il proprio account Facebook.

Photoshop sul web: Sumo Paint

Sumo Paint è un perfetto clone delle funzionalità più comuni di photoshop. E' disponibile free e online quindi non ci sono più scuse per disegni sbiaditi, sfondi inesistenti, foto sottoesposte o anonime. Lo strumento definitivo è ad un click di distanza e l'interfaccia è così simile a quella del programma di adobe che ci si ritroverà "a casa" fin da subito.

Accedere ai servizi Google in modo immediato


Accedere ai servizi Google in modo immediatoIn tanti dispongono di un account Google creato ad esempio per poter utilizzare la posta Gmail, per iscriversi al social network Google+, per bloggare con Blogger, caricare video su YouTube e via dicendo.

Negli anni infatti Google ha sviluppato una miriade di servizi dei quali a volte tenere traccia non è tanto semplice.
Adesso che con l’avvento di Google+ è cambiata anche la modalità di visualizzazione del profilo, trovare i servizi Google ai quali ci si è iscritti è un po’ difficoltoso. Per visualizzarli in elenco come erano prima nella versione precedente del profilo (I miei prodotti) si può ancora effettuare l’accesso al proprio account servendosi di questo link e magari aggiungendolo anche nella barra preferiti del browser per avercelo così sempre a portata di mouse.

Infatti effettuato il login ecco che verrà caricata la precedente versione del profilo Google molto più maneggevole e alla quale ci si era ormai abituati (esempio sotto in figura):

Precedente versione del profilo Google

Questo metodo vale per tutti i browser internet. Ancora, alla lista dei propri prodotti Google si può accedere seguendo quest’altro link, anche in questo caso comodo da avere a portata di mouse nella barra dei segnalibri:

Google I tuoi prodotti


Per Google Chrome esiste anche una comoda estensione dal nome Terminal for Google che tramite icona che verrà aggiunta accanto alla barra indirizzi di Chrome, in una finestra pop-up visualizzerà un vasto numero di servizi Google ai quali vi si può accedere subito cliccando quello di proprio interesse (come nell’esempio sotto in figura):

Terminal for Google


c’è Gmail, YouTube, Google Documenti, AdSense, FeedBurner, Google+, Google Maps, Chrome Web Store, Android Market, Blogger, Analytics, Picasa, Google Reader e tanti altri ancora.

Cliccando il pulsante Option Page evidenziato in fucsia è possibile accedere nelle opzioni dell’estensione divise in schede:

Policy – Si può disabilitare/abilitare il protocollo https:// per l’accesso e utilizzo sicuro dei servizi Google in questione, dunque come già è di default lasciare tale valore abilitato. In Apperance si può invece cambiare la modalità di visualizzazione dei servizi Google nella finestra pop-up dell’estensione mostrando solo le icone senza la descrizione.

Service – E’ possibile aggiungere o rimuovere dalla finestra pop-up i servizi Google trascinandoli da Disable Services a Enabled Services per aggiungerne, viceversa per rimuovere quelli ritenuti non necessari.

Inoltre sempre da questa scheda è possibile attivare/disattivare la ricerca automatica di nuovi contenuti su Gmail, Google Reader e Google+, indicando ogni quanto tot tempo effettuare la scansione di questi servizi. Di default la scansione è già abilitata e viene eseguita ogni 5 minuti.

Download gratis Terminal for Google